Riconoscimenti

IL MESSAGGERO MARCHE

CHEF DI PROFESSIONE E SCULTORE DI FRUTTA PER PASSIONE

Paolo Re realizza lavori straordinari anche con gli ortaggi. I suoi lavori sono apprezzati in tutta Italia. TOLENTINO - Ha ricevuto numerosi riconoscimenti, l'ultimo dei quali in occasione di "Cibaria", la manifestazione interamente dedicata alle peculiarità enogastronomiche del territorio andata in scena alcune settimane fa al centro fiere di Villa Potenza, lo chef tolentinate, distintosi recentemente per delle minuziose quanto spettacolari sculture sulla frutta, sugli ortaggi e su qualsiasi cosa che possa essere scolpita e sia attinente alla buona cucina.

Pittoresche anche le numerosissime zucche intagliate per la festa dei bambini organizzata in piazza della Libertà a Tolentino in occasione di Halloween. Il cuoco da alcuni anni gestisce l'agriturismo "La Rancia" a Tolentino nei pressi dell'omonimo castello, un agriturismo quasi totalmente dedito alla produzione interna delle pietanze che vengono servite con cura e ricercatezza da parte dei gestori, i quali hanno fatto del "vero agriturismo" una politica di vita. Ricerca accurata dei piatti tipici della tradizione tolentinate, ma anche nuovi accostamenti di sapori per soddisfare le esigenze di tutti i palati.

E da qualche anno Paolo Re si è appassionato alle sculture, ha iniziato quasi per gioco come spesso avviene in queste occasioni, ma le sue opere sono sempre più richieste in occasioni di matrimoni, feste dallo stile particolarmente ricercato e banchetti di ogni tipo. Ha interamente organizzato anche la coreografia di uno degli ultimi matrimoni "famosi" di Tolentino tra i figli di due noti imprenditori locali nello scorso luglio.

Recentemente è stato chiamato dall'Associazione Italiana Cuochi a partecipare ad una gara tra Chef che si svolgerà nei prossimi mesi a Rimini e alla quali sono stati chiamati i più grandi cuochi d'Italia, un bel riconoscimento e una dimostrazione di fiducia da parte dell' Associazione nei confronti del Tolentinate Paolo Re.

In occasione di "Cibaria" il nostro artista aveva allestito uno stand dove realizzava in tempo reale tutte le sculture che il numeroso pubblico che si fermava al suo tavolo richiedeva. Sculture realizzate in pochissimi minuti, ma che rendevano l'idea delle doti artistiche del cuoco. Un grande successo che gli è valso anche un premio messo in palio dagli stessi organizzatori.

CUCINA Gli chef creano autentici capolavori d'arte

Alla Mostra dell'alimentazione (Mia) di Rimini gli chef della Federazione cuochi hanno realizzato veri capolavori d'arte gastronomica: intaglio di vegetali, sculture di formaggi e di ghiaccio, trionfi di frutta e altro ancora. Per la nostra provincia lo chef Paolo Re (nella foto) del ristorantew "La Rancia" di Tolentino, ha realizzato sculture di vegetali tanto belle da meritare una medaglia di bronzo.

A TOLENTINO IL VICOLO HORROR

TOLENTINO - Migliaia di persone hanno visitato il "Vicolo Horror" allestito lungo traversa "San Nicola", a Tolentino, in occasione di Halloween, dall?associazione "I Ponti Del Diavolo". Nel vicolo c'era di tutto, comprese le immancabili zucche, intagliate dal cuoco tolentinate Paolo Re. Grande successo hanno ottenuto pure la giostra a cavallo della zucca al Ponte del Diavolo vinta da Alberto Eleonori e lo spettacolo "Dracula Show" in Piazza della Libertà.